COME FUNZIONA CHI SIAMO BAR PUNTI DI RITIRO italiano english
NEWS AMBASSADOR SHOP PIATTI
profilo utente profilo utente
carrello carrello
eat for fit
SHOP PIATTI PROFILO UTENTE COME FUNZIONA CHI SIAMO NEWS AMBASSADOR BAR / ATTIVITÀ PUNTI DI RITIRO
news
15/09/2022

Alimentazione e cellulite

La cellulite è spesso causa di disagio per molte donne, soprattutto con l’arrivo della bella stagione, e rappresenta in molti casi un vero e proprio complesso a causa del modello di bellezza femminile diffuso. Sebbene anche gli uomini ne siano a volte colpiti (più che altro all'addome o alla nuca), è un problema essenzialmente femminile che affligge circa l’80-90% delle appartenenti al gentil sesso contro il circa 5% dei più fortunati maschietti.

 

Sono molti i luoghi comuni e le false credenze che ruotano intorno a questo disturbo. C’è chi spera di combattere la cellulite mettendosi drasticamente a dieta prima dell’estate, chi inizia a fare attività fisica a livelli impossibili, o chi crede di risolvere il problema sottoponendosi ai trattamenti miracolosi proposti dalla “beauty industry”. In realtà quello che è spesso considerato un semplice problema estetico è invece un disturbo che coinvolge alterazioni più complesse.

 

La cellulite, termine medico “pannicolopatia edemato-fibro-sclerotica”, è una patologia che indica una condizione alterata dell'ipoderma, un tessuto sottocutaneo presente al di sotto della cute costituito prevalentemente da cellule adipose.
La patologia è concausata da diversi fattori:

  1. accumulo di tessuto adiposo
  2. accumulo di tossine
  3. cattiva circolazione
  4. disfunzioni ormonali

 

Una sana dieta avrà quindi lo scopo di eliminare il tessuto adiposo in eccesso (dimagrimento…) nonché di aiutare il microcircolo.
I cibi da inserire nella propria alimentazione sono diversi, soprattutto frutta e verdura.
In particolare:

  1. cibi ricchi di acido ascorbico (vitamina C): agrumi, ananas, kiwi, fragole, lattuga, broccoli, pomodori, peperoni...
  2. cibi e fitoterapici con effetto protettivo sul microcircolo: mirtillo, centella, ippocastano...
  3. cibi con effetto diuretico: carciofo, cicoria, melone, anguria, pesche, finocchio...

Chiaramente non deve mancare l’acqua, dobbiamo bere almeno 2 litri al giorno.
Ci sono poi alcuni cibi da evitare, in particolar modo dobbiamo fare attenzione al sodio.
Come accorgimenti dunque:

 

EAT4FIT
INDIETRO